flacius.org

Ovdje ste: Pagina Iniziale Mattia F. Illirico I figli di Flacio
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
I figli di Flacio
I figli di Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio
Mattia Flacio si sposò, la prima volta nel novembre 1545 con Elisabetta (Elisabeth) Faust, e dopo la di lei morte, una seconda volta, il 23 ottobre 1564 con Maddalena (Magdalena) Ilbeck. Stando alle fonti, Flacio ebbe diciotto figli, di cui dodici dal primo matrimonio. Ci sono pervenuti i dati dei seguenti figli:
 
Mattia Flacio il Giovane (Matthias Flacius Illyricus Junior) PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio

(12.9.1547-27.4.1593)

Mattia Flacio il Giovane è il figlio più grande di Mattia Flacio Illirico. Nacque il 12 settembre 1547 a Braunschweig, dimora temporanea dei Flacio. Infatti, il padre e la madre nell’autunno 1546 divennero fuggiaschi quando le truppe di Maurizio il Sassone irruppero a Vittenberga, il 6 novembre 1546, e di conseguenza l’Università fu temporaneamente chiusa. Mattia ed Elisabetta fuggirono a Brauschweig e lì nacque il loro figlio Mattia il Giovane. Poco dopo la sua nascita l’Università di Vittenberga riprese a lavorare (nel frattempo Melantone sottoscrisse l’Interim di Augusta) e Flacio vi fece ritorno nell’autunno 1547 per continuare le  sue lezioni. Verso Pasqua del 1549 i Flacio partirono per Magdeburgo, il che significa che Mattia il Giovane era  avvezzo a viaggiare fin dall’infanzia.

Leggi tutto...
 
Anna Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio
Il 23 ottobre 1577 (lo stesso giorno della matrigna Maddalena) Anna andò sposa di Wolfgang Irenäus di Weitzburg, figlio di Chistoph (1522-1595), amico del padre e grande flacianista.
 
Andrea (Andreas) Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio
E’ il secondo figlio di Flacio, dopo Mattia. Nel corso del 1574 viaggiò assieme al padre e raggiunsero Mansfeld, Berlino e la Slesia, nella ricerca di convocare un grande sinodo. (Cfr. Preger II, 521)
 
Daniele (Daniel) Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio

Daniele è il figlio che il 10 marzo 1575 chiamò i sacerdoti Hartmann Beyer e Mathias Ritter al capezzale del padre morente per impartirgli la Santa Comunione. (Cfr. Preger II, 525)
Nel 1579 si iscrisse all’Università di Basilea come “Daniel Flaccius Magdeburgensis, Mathiae Ilirici filius.”  Risulta che fosse nato a Magdeburgo. Si laureò nel 1581 col titolo di
“baccalaureat”, e in seguito compì gli studi post laurea. 

---
  Hans Georg Wackernagel (prir.), Die Matrikel der Universität Basel, II. Band 1532/33-1600/01 (Basel: Verlag der Universitätsbibliothek, 1956), 267.
2 Ibid.

 
Isaia (Esajas) Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio

Nacque a Ratisbona, probabilmente dal secondo matrimonio di Flacio con Maddalena Ilbeck. Nel 1597 Isaia fu segnalato quale liberalium artium studiosus a Wolfenbűttel. Nell’archivio di stato di Ratisbona sono conservate due sue lettere del 1597 con le quali richiedeva l’estratto di nascita e l’attestato di nascita in matrimonio legale. (Cfr. Mirković, 1960, 215)

 
Osea (Osias, Hosea) Flacio PDF Stampa E-mail
I figli di Flacio
Flacio scrisse il 17 agosto 1574 al Consiglio civico di Francoforte di aiutarlo a causa del figlio malato di demenza; la richiesta fu esaudita cosicché la città sostenne per alcuni anni le spese mediche per Osea. (Cfr. Preger II, 521)
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL